qualsiasi linguaggio condiviso, da culture e popoli diversi

Giornata della Solidarietà

Giornata della Solidarietà

Apr 5, 2015

L’associazione di volontariato Koinè prenderà parte alla giornata della solidarietà che si terrà l’11 Aprile 2015 a Santa Maria a Vico,  presso il Complesso Aragonese di S. Maria Assunta.

Il secondo appuntamento con “Le Giornate della Solidarietà” l’iniziativa attraverso la quale il CSV intende presentare sul territorio le buone prassi e le soluzioni innovative lanciate dal volontariato casertano.

Dopo la “Conciliazione dei Tempi di Vita – Tempi di Lavoro”, che ha visto impegnati i volontari a Caserta il 16 Gennaio scorso, al centro della giornata dell’11 Aprile saranno poste le azioni che le associazioni di volontariato realizzano sul territorio della Valle di Suessola per contrastare la povertà.

La Campania è al penultimo posto per reddito pro capite in Italia: appena il 39% dei cittadini ha un’occupazione, e aumenta il numero di famiglie costrette a rivolgersi ai Centri di Ascolto territoriali per soddisfare dei bisogni assolutamente essenziali. Spesso è il volontariato a farsi da interprete delle esigenze di queste nuove povertà, che lambiscono fasce di popolazione che solo pochi anni fa potevano garantirsi un’esistenza più che dignitosa: attraverso un approccio attento e rispettoso delle singole sensibilità, i volontari riescono a dare un profondo contributo umano in una crisi che non colpisce solo i beni materiali, ma si riflette su un tessuto relazionale messo a dura prova dalle circostanze esterne. I volontari sanno coltivare la speranza, e sono sempre  in prima fila a dare un sorriso ed un aiuto concreto alle persone in difficoltà.

Nel corso dei lavori, le associazioni intendono dare al territorio un segnale tangibile della propria presenza attraverso la presentazione di un “Catalogo delle Buone Prassi”: il documento, redatto dall’assemblea delle associazioni che hanno sede nella Valle di Suessola, intende rappresentare le azioni che i volontari, singolarmente o in rete con altre realtà, hanno messo  in campo per fronteggiare un’emergenza sociale di dimensioni inaudite. La mattina sarà dedicata ad un’Agorà pubblica, nella quale rappresentanti delle istituzioni e testimoni privilegiati saranno chiamati ad interloquire con le esperienze del volontariato territoriale; nel pomeriggio è previsto uno spazio nel quale le OdV si apriranno al territorio, raccontando la propria storia e esponendo i risultati delle proprie attività.

giornata solidarietà

Programma provvisorio delle attività

Ore 9,30: Accoglienza dei partecipanti

Saluti:

Padre Saverio Fabiano, parroco della Chiesa di S.Maria Assunta

Padre  Angelo D’Addio, superiore della Comunità dei Padri Oblati

Gennaro Castaldi – Presidente del CSV Asso.Vo.Ce. di Caserta

Alfonso Piscitelli – Sindaco di Santa Maria a Vico e Presidente del Coordinamento Istituzionale Ambito C2

Ore 10,15: Agorà delle Associazioni e presentazione del “Catalogo delle Buone Prassi”

A seguire, le osservazioni emerse dalle organizzazioni di volontariato saranno oggetto di discussione, e riceveranno una prima risposta da:

Rosanna Romano – Dirigente Politiche Sociali Regione Campania

Luigi Tamburro  –  Presidente del Banco delle Opere delle carità della Provincia di Caserta

Ciro Grassini – Coordinatore Regionale Caritas

Nel pomeriggio sono previsti momenti aggregativi e a cura delle OdV.

Leave a Reply